Tu sei qui

Procedure attive sul sito

Versione stampabileVersione PDF

[data ultimo aggiornamento:xx/xx/xxxxx - L'elenco viene aggiornato ad ogni nuova procedura attivata]

C.A.D. (Codice dell'amministrazione digitale)
Dematerializzazione dei documenti della Pubblica Amministrazione

Premessa

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 gennaio 2011, n. 6 il Decreto legislativo n. 235/2010 recante il testo del nuovo CAD, il Codice dell’Amministrazione Digitale, in vigore dal 25 gennaio.

Le seguenti procedure sono state realizzate in osservanza delle Leggi già esistenti, per facilitare l’accesso al personale alle proprie informazioni, semplificare il lavoro di chi tratta l’informazione (Dirigente, Direttore sga, Coll. del Dirigente e Assistenti amm.vi) e rendere un servizio sempre più efficiente all’utenza.

Circolari di servizio
(riservato al personale della scuola) Tutto il personale può visualizzare e effettuare le proprie dichiarazioni di [presa visione] e [adesione/non adesione/non dichiarazione] in occasione di particolari eventi (scioperi/assemblee ecc…)

Compilazione Modelli B
(riservato ai Docenti fiduciari) I Docenti fiduciari controllano le dichiarazioni del personale e comunicano con un form eventuali modifiche al funzionamento didattico

(...)

NOTE

Tutte le attività sono state realizzate in ambiente protetto, le informazioni sono trattate nel rispetto della normativa della privacy, solo gli utenti registrati (esclusivamente il personale della scuola) possono accedere alle proprie informazioni e modificarle. Gli assistenti amm.vi ritengono che le procedure adottate consentono di migliorare l’efficienza del servizio e liberarli da inutili e ripetitivi lavori per potersi dedicare al miglioramento del proprio lavoro in altri settori di intervento amm.vo.

Al fine di ottimizzare le procedure e renderle semplici ma efficienti ed efficaci il responsabile del progetto e gli assistenti amministrativi hanno fornito a molti operatori scolastici delle nostre scuole assistenza, aiuto e collaborazione sia dall’ufficio che da casa. Ciò ha consentito di rafforzare il rapporto fiduciario tra le componenti e di raggiungere l’obiettivo previsto per questa prima fase: preparare la scuola al prossimo grande passo previsto dalle Leggi italiane in tema C.A.D.

Un piccolo esempio di risparmio di danaro, impegni e salute al personale: fax evitati n. 10.000 in un anno.

In questo periodo è in esame la realizzazione di un serizio richiesto da alcuni genitori membri del C.d.I. che consentirà contatti e scambio di informazioni a 360 gradi tra genitori-genitori e genitori-scuola.

IL RESPONSABILE DEL PROGETTO